Come Breaking Bad la star Bryan Cranston ha recentemente rivelato che essere un attore comporta un trauma intrinseco. E lo ha imparato nel modo più duro durante le riprese di una delle scene più iconiche della sua serie di successo.

Mentre il fenomeno della cultura pop ha portato molti momenti memorabili sul piccolo schermo, la scena in cui il suo personaggio, Walter White, ha lasciato soffocare a morte la fidanzata di Jesse Pinkman, Jane Margolis (interpretata da Kristen Ritter), ha avuto un forte impatto emotivo su di lui.

Cranston ha recentemente incontrato Kelly Clarkson per discutere del suo nuovo progetto, Tuo onore , che esplora la devozione di un padre per suo figlio e la possibile perdita di quel figlio. E come ha notato Clarkson, interpretare un genitore che perde un figlio sullo schermo deve innescare la paura della vita reale e un dolore devastante perché i grandi attori vivono nella realtà delle scene. Cranston ha condiviso che la scena della morte di Jane gli ha fatto provare quei sentimenti anche se non era sua Breaking Bad bambino.



“Ho girato una scena su Breaking Bad dove stavo guardando una donna morire nella seconda stagione”, ha detto. 'E [nonostante] fosse preparata per questo, all'improvviso, la sua faccia se n'è andata e si è presentata la faccia della mia vera figlia, e stavo guardando morire la mia vera figlia.'

La scena della morte di 'Breaking Bad' soffoca ancora oggi Bryan Cranston

Bryan Cranston ha una figlia, l'attrice Taylor Dearden. Ha interpretato personaggi ricorrenti per spettacoli come 101 modi t o Ricevi un rifiuto e Vandalo americano . E il suo primissimo progetto è stato in a Stagione 3 Breaking Bad rata dove aveva un cameo nei panni di una ragazza dalla faccia triste senza nome.

“Mi ha soffocato. Mi sto persino un po' soffocando adesso', ha detto, trattenendo le lacrime. 'Per circa due o tre secondi, ho visto la faccia di mia figlia e io [sussulta], mi ha soffocato, e quello è andato via e la faccia di Krysten Ritter è tornata, ed eccola lì.'

Nella scena , Walter irrompe nella casa di Jesse nel cuore della notte cercando di svegliarlo. Ma scopre che il suo partner nel crimine è in un sonno indotto dalla droga accanto a Jane.

Mentre scuote Jesse e cerca di convincerlo a riprendersi, fa cadere inavvertitamente Jane, che aveva dormito su un fianco, sulla schiena. E lei inizia ad asperare sul vomito. Walter inizialmente corre al suo fianco per aiutarla, ma si tira indietro e la guarda morire.

'Era come, 'Oh mio Dio.'', ha detto delle riprese. “È un rischio emotivo che gli attori affrontano. Dobbiamo metterci in una posizione di vulnerabilità affinché ciò possa accadere perché sei disposto ad andare nell'ignoto.

Scelta Del Redattore